logo competition
sport
febbraio 23, 2016 - Fiat Professional

FCA è partner ufficiale dei Campionati Europei Paralimpici di atletica leggera

La #partnership, annunciata al termine dell'incontro torinese "A scuola con il campione paralimpico" coinvolge il Programma Autonomy. Prosegue così il costante impegno del Gruppo #fca a supporto delle persone con ridotte capacità motorie.

Si è appena concluso a Torino "A scuola con il campione paralimpico": ospiti degli istituti scolastici "Giulio" e "Regina Margherita" Carmen Acunto e Roberto La Barbera, due veterani della Nazionale paralimpica. L'iniziativa è partita da #grosseto nell'ambito della campagna promozionale "A World of Athletics" per sostenere i Campionati Europei Paralimpici di atletica leggera di cui #fca è partner ufficiale. La manifestazione si terrà presso lo Stadio Zecchini del capoluogo maremmano dal 10 al 16 giugno 2016.

La #partnership tra #fca e i Campionati Europei coinvolge il Programma Autonomy, l'iniziativa con la quale il Gruppo opera dal 1995 per realizzare servizi e mezzi di trasporto individuali e collettivi destinati a chi ha ridotte capacità motorie. Questo impegno asseconda le continue novità di prodotto e favorisce l'avvicinamento dei disabili all'automobile.

In dettaglio, il Programma Autonomy metterà a disposizione dei Campionati Europei Paralimpici di Atletica Leggera quattro Fiat #ducato e quattro Fiat Doblò, di cui uno a passo corto e tre Maxi. Tutta la flotta adotta speciali allestimenti sviluppati da partner leader nel settore delle trasformazioni. 

Il primo #ducato, trasformato dalla ditta Handytech di Moncalvo (AT), è dotato di un sollevatore posteriore  e di un gradino laterale per agevolare l'entrata pedonale. All'interno, quattro sedili per disabili e due posti per carrozzine. Disponibile anche un #ducato Safety Bus trasformato dalla ditta Olmedo di Reggio Emilia che risponde in maniera univoca alle normative europee sia riferite al trasporto di persone deambulanti sia di disabili non deambulanti su sedia a rotelle. È dotato di pedana posteriore a scomparsa e gradino laterale, e ospita nove passeggeri. La Guidosimplex di Roma, poi, ha modificato due Fiat #ducato con una pedana posteriore, due sedili per disabili e quattro posti per carrozzine.

Lo stesso partner ha trasformato anche il Fiat Doblò a passo corto: ora è dotato di pedana posteriore. Il #doblcombimaxi Tetto Alto trasformato dalla ditta Focaccia di Cervia monta la pedana monobraccio posteriore con la possibilità di trasportare cinque persone più una in carrozzina. Infine due #doblcombimaxi Runner 5+1, trasformati dalla ditta Olmedo, adottano un pianale ribassato posteriore per permettere l'ingresso in #auto e la possibilità di trasportare una persona in carrozzina insieme ad altri cinque passeggeri. Questa soluzione risulta ottima sia per l'utilizzo privato sia per quello professionale. 

L'incontro "A scuola con il campione paralimpico" è avvenuto grazie alla collaborazione con l'Ufficio Educazione Fisica di Torino, e si è tenuto presso l'aula magna di Via Valperga Caluso. I numerosi studenti accorsi hanno avuto l'occasione di conoscere da vicino le storie di sport e di vita dei due atleti piemontesi, che hanno raccontato le emozioni e i successi dei tanti anni di carriera vissuti con la maglia azzurra.

In particolare, Roberto La Barbera è campione paralimpico di atletica leggera, sport nel quale pratica quasi tutte le discipline. Vanta record sia a livello nazionale sia europeo nel lancio del disco, nel pentathlon, nel salto in lungo e in molte distanze: 800 m, 400 m, 200 m, 100 m e 60 m. È inoltre vicecampione mondiale nel salto in lungo e campione europeo in carica nel salto in lungo e nel pentathlon. Fiat Autonomy è il suo sponsor ufficiale e l'ha scelto come testimonial per la campagna pubblicitaria "Atleti".

Filtro avanzato