Cookie Consent by Free Privacy Policy website Europei MTB Anadia 2022: Italia d'argento nel team Relay
luglio 01, 2022 - Federciclismo

Europei MTB Anadia 2022: Italia d'argento nel team Relay

ANADIA (POR): Italia d'argento (+50") ai Campionati Europei U23 e Junior di #Anadia che oggi vedevano il tanto atteso Team Relay. I 6 azzurri #marcobetteo (Junior Men), #fabiobassignana (Junior Men), Giorgia Marchet (Women Elite), Valentina Corvi (Women Junior), Giada Specia (Women Under 23) e Simone Avondetto (Men Under23) hanno dato vita ad una prova generosa e di carattere. Non era semplice per la formazione di #mirkocelestino ottenere un grande risultato essendo campione uscente dopo il successo ottenuto lo scorso anno a Novi Sad.

A dominare è l'Olanda, successo mai parso in discussione, e bronzo per la Germania. A seguire: 4^ Austria 1':48", 5^ Gran Bretagna 2':06" e 6^ Rep Ceca 2':15". L'Italia ora conta ben 2 argenti nel medagliere generale guidato dalla Svizzera con 2 ori, 2 argenti e un bronzo.

LA CORSA: Subito al via il piemontese #marcobetteo parte bene presidiando la testa della corsa. Poco prima del cambio però un salto di catena rischia di rovinare irrimediabilmente la corsa italiana. Fortunatamente Betteo riesce a ripartire e dare il cambio a quasi un minuto dai primi. Ci pensa poi #fabiobassignana a recuperare la situazione cambiando per 6° a 38". Nella fase centrale di gara sono le azzurre a prendere in mano la corsa quando Olanda, Gran Bretagna e Germania sembrano lontane. Nell'ordine l'esperta Giorgia Marchet che mantiene e poi Valentina Corvi che guadagna 2 posizioni. Olanda sempre al comando. A seguire Giada Specia che con una 5^ frazione capolavoro risale al 2° posto passando Germania e Austria. In un finale tutto da seguire Simone Avondetto porta a casa il risultato e per l'Italia è festa.

LE DICHIARAZIONI: Gli azzurri con #marcobetteo: "Una partenza sfortunata con la caduta della catena. Peccato perché avrebbe potuto andare ancora meglio". Giada Specia: "Una gara durissima a cui non siamo abituati a sforzi così intesi. Bravo a Simone Avondetto che nel finale ha mantenuto la calma e la posizione".

Mirko Celestino: "Ringrazio il team e tutto lo staff. Gli Europei sono partiti bene ieri con l'agento di Giorgia Marchet e oggi una conferma. Iniziare bene regala un grande morale. Voglio sottolineare che la Staffetta è la specialità che esalta il valore del gruppo e ognuno di noi tira fuori il massimo So che gli atleti ci tenevano tantissimo e sono stati bravi. Ora aspettiamo Gaia Tormena con l'XCE, poi gli Junior e U23".

ORDINE DI ARRIVO:

1^ Olanda 1h:07':02"

2^ Italia +50"

3^ Germania 1':39"

4^ Austria 1':48"

5^ Gran Bretagna 2':06"

6^ Rep Ceca 2':15"

Ti potrebbe interessare anche

giugno 16, 2022

JABLONNÉ V PODJESTEDI (Rep. Ceca) - Il 13 giugno, come da programma, il gruppo guidato da #mirkocelestino ha raggiunto Jablonné v ...