Cookie Consent by Free Privacy Policy website Buon esordio per l'Italia U18 al Six Nations U18 Mens Festival, Portogallo battuto 30-14
aprile 02, 2024 - Fir Italia

Buon esordio per l'Italia U18 al Six Nations U18 Mens Festival, Portogallo battuto 30-14


Buona la prima per l’Italia U18 di coach Paolo Grassi, che cambia marcia nel secondo tempo e piega il Portogallo nel proprio esordio al Six Nations U18 Mens Festival di Parma. Davanti al pubblico di casa dello Stadio Lanfranchi gli Azzurrini hanno prodotto un’ottima prestazione offensiva, con cinque mete marcate nella ripresa dopo aver concluso in svantaggio la prima frazione, di fronte a un Portogallo dotato di un bel gioco al piede e di pregevole gestione in attacco. 

Inizio in salita per gli Azzurrini, messi in difficoltà dal bel gioco al piede e palla in mano del Portogallo, che apre le marcature all’8’ di gioco con il centro Valente. Arriva prontamente la risposta dell’Italia con una meta firmata dal tallonatore Bonetti su un’azione di maul al 12’. Il Portogallo palla in mano mostra ottime qualità, e al 26’ colpisce ancora con un’azione in velocità finalizzata da Dias. Nel finale di primo tempo gli Azzurrini si portano in attacco ma non riescono ad accorciare le distanze. 

Nella ripresa gli Azzurrini alzano il ritmo, arrivando due volte vicini alla segnatura nei primi minuti. La terza sortita vale la seconda marcatura italiana, firmata da Noventa all’ala, seguita a stretto giro dalla segnatura del sorpasso di Faissal, che recupera un pallone alto e si lancia sulla fascia per una corsa di 50 metri conclusa con tuffo in meta. Il trequarti azzurro va ancora vicino alla marcatura al 10’, ma perde l’ovale nel tentativo di schiacciare. Su un’altra azione pericolosa degli azzurri arriva un placcaggio in aria della difesa, punita con un cartellino giallo ai danni dell’ala Bento. Al 53’ arriva anche la quarta meta degli Azzurrini, marcata ancora da Bonetti su azione di maul. Un’altra fuga sulla fascia di Faissal vale la quinta segnatura azzurra al 57’, con il trequarti italiano che al 62’ serve anche l’assist per la sesta meta azzurra firmata da Dene.

Termina con il punteggio finale di 30-14 la sfida del Lanfranchi, che l’Italia si aggiudica con merito grazie a un grande secondo tempo. Nella seconda giornata del Six Nations U18 Mens Festival i ragazzi di coach Grassi sfideranno l’Irlanda mercoledì 3 aprile alle ore 17.45. 

Parma, Stadio “Sergio Lanfranchi” - sabato 30 marzo 2023 - ore 13.15
Six Nations U18 Mens Festival - I giornata
Italia U18 v Portogallo U18 30-14 (5-14)

Marcatori: pt. 8’ m Valente tr Marques T (0-7), 12’ m Bonetti (5-7), 26’ m Dias tr Marques T (5-14)
st. 42’ m Noventa (10-14), 44’ m Faissal (15-14), 53’ m Bonetti (20-14), 57’ m Faissal (25-14), 62’ m Dene (30-14)

Italia U18: Drago; Noventa, Agnelli, Ravanelli, Del Sureto; Fasti, Rossi; Miranda (cap), Dene, Nalin; Fardin, Mastrangelo; Dolci, Bonetti, Venuto 
Sono entrati: Bolzoni, Brasini, Giagnoni, Spreafichi, Baas, Todaro, Celi, Ferrari, Noselli, Bianchi, Faissal
all. Paolo Grassi

Portogallo U18: Dias; Bento, Lobo, Valente, Monteiro E; Marques T, Macedo; Romero (cap), Mello, Costa; Mateus, Carvalho; Ferreira D, Uva, Fonseca
Sono entrati: Pissara, Carmona, Rousselle, Marques G, Ferreira M, Pitta, Guimaraes, Meneres, Leite, Teixeira, Monteiro T
all. Joao Uva

arb. Saba Makharadze (GRU)
Calciatori: Fasti (Italia U18) 0/3; Marques (Portogallo U18) 2/2; Todaro (Italia U18) 0/3
Note: Terreno in perfette condizioni. Giornata coperta. Temperatura 16°
Cartellini: 51’ giallo a Bento (Portogallo U18)

News correlate

aprile 08, 2024
aprile 04, 2024
aprile 04, 2024

Sconfitta sul filo di lana per l'Italia U18 nella terza e ultima giornata del Six Nations Mens Festival, in cui gli Azzurrini del ...

Dura sconfitta per l'Italia U18 nella seconda giornata del Six Nations Mens Festival, in cui gli Azzurrini del CT Paolo Grassi han...

E’ di Lorenzo Pani, estremo azzurro delle Zebre Parma, la miglior meta del Guiness Sei Nazioni 2024. La marcatura dell’estremo fio...

Ti potrebbe interessare anche

marzo 07, 2024
gennaio 31, 2024
gennaio 21, 2024

FIR, Ministero del Turismo, Regione Lazio e Roma Capitale presentano lo studio ItaliacampOltre 123.000 turisti arrivati a Roma nei...

Di seguito in sintetico riepilogo delle attività riservate ai membri della stampa accreditati per il weekend del 2-3 febbraio in o...

Innocenti: “Già staccati oltre centomila biglietti, il Torneo è asset fondamentale per il rugby italiano”Perrelli: “Ventisei telec...