Cookie Consent by Free Privacy Policy website Grande festa ad Esanatoglia! Doppia vittoria con Sofie Pedersen e Orr
aprile 02, 2024 - Willier - Vittoria MTB Factory Team

Grande festa ad Esanatoglia! Doppia vittoria con Sofie Pedersen e Orr

Wilier-Vittoria MTB Factory Team era in cerca della prima vittoria stagionale e, in un colpo, se n'è portata a casa due. Nella seconda prova degli Internazionali d'Italia Series, in quel di Esanatoglia (Macerata), la squadra italiana si è infatti aggiudicata sia la prova femminile che quella maschile, esultando prima con Sofie Heby Pedersen e poi con Cameron Orr.

La 23enne danese ha dominato la sua prova, prendendo la testa della gara fin dalle primissime battute e staccando le avversarie una dopo l'altra: "Era una gara importante perché è l'ultima prima dell'inizio della Coppa del Mondo - ha detto la campionessa europea U23 -. Sono al primo anno nella categoria Open quindi dovevo testare un po' di cose e sono assolutamente contenta di com'è andata. Sono rimasta da sola per gran parte della gara, mi sono gestita bene e l'impressione è che la forma stia migliorando settimana dopo settimana".

Cameron Orr, dal canto suo, era al debutto stagionale dopo un infortunio alla mano rimediato durante il ritiro invernale, che lo aveva costretto a rimandare di qualche settimana l'appuntamento con le prime competizioni. Il britannico, però, ha dimostrato di essere già piuttosto pimpante, aggiudicandosi una gara tiratissima, che si è risolta solo con una volata ristretta a 6 corridori.

"Avevo gareggiato in un piccolo circuito locale in Inghilterra la scorsa settimana, ma questa era la prima gara vera e propria - ha detto il 25enne, che l'anno scorso aveva vinto la tappa di Alpago -. È stato bello tornare a correre, soprattutto qui in Italia dove mi diverto sempre molto. Non sapevo cosa aspettarmi, mi sono concentrato solamente sul fare la mia corsa e alla fine siamo arrivati a giocarcela in volata. È andata bene e sono davvero felice. Un grande grazie alla squadra per continuare a credere in me".